top of page
  • Immagine del redattoreEdoardo Marazita

Synobo Edizioni, l'alba di una nuova idea.






personaggi buffi e fumetti surreali

Sono Passati gli anni del Covid e quegli del dopo. Anni nei quali abbiamo dovuto porci domande importanti, sul nostro futuro professionale. I giorni della "reclusione" sono stati lunghi e per qualcuno sono stati solo questo. Per altri sono stati giorni di riflessioni e per qualcuno di illuminazione. Per me sono stati giorni dedicati alla scoperta di un coraggio che mi mancava da tanto. Ma non si può essere coraggiosi da soli. Al mio fianco ho ritrovato un amico con il quale da sempre ho condiviso la voglia di guardare al mondo come a qualcosa da scoprire. Insieme abbiamo gettato cuore e testa oltre l'ostacolo. Insieme abbiamo immaginato un tempo che "oggi" è arrivato.



Raccontare storie con la grafica, con il fumetto, con l'illustrazione. Nasce Synobo Edizioni, della quale a breve potrò diffondere immagine istituzionale, area web e i primi nati Synobo e.... altro. Il lavoro più bello è sempre quello durante il viaggio, alla scoperta di ciò che inizialmente rappresenta un limite, sempre prodigo di pensieri come "... ma questo è impossibile", eppure immersi nell'incoscienza di osare, scopriamo che proprio ignorare quanto una cosa sia fuori portata, possa diventare lo stimolo maggiore.




Non saremmo andati sulla Luna senza osservarla per secoli, sognandola e spesso pensando fosse solo un'illusione. Il luogo di oggi è un altrove fatto di tanti giorni spesi ad immaginare come sarebbe stato, come ci saremmo arrivati. Oggi non siamo ad un traguardo, ma avendo sentito quel primo vagito, possiamo dire "è nata!". Cos'è? E' una casa editrice dedicata a chiunque voglia realizzare una storia a fumetti, lavorando con un modello di partecipazione orizzontale e innovativo. Un team di professionisti al fianco di sceneggiatori, grafici, disegnatori, espositori, editori, artisti. Non posso dire molto ora. Voglio riservarmi di accendere la luce su Synobo, quando sarà il momento. Ci siamo. Legalmente ci siamo. I primi progetti sono pronti. I prossimi sono ai nastri di partenza.


sessualità identità genere
illustrazione e grafica

Durante la strada ho lasciato molti segni, con i miei compagni di viaggio, abbiamo visitato mondi curiosi, incredibili, dei quali ho una borsa piena di prove e ricerche, studi e sviluppi. successi e fallimenti. Che ci fa un project manager e producer con una casa editrice a 47 anni? Finalmente dopo tanto crescere è riuscito a diventare un bambino! E sia! A presto.

20 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page